RSS

Archivi tag: Giulietto Chiesa

CiboProssimo: Davide contro Golia

logo ciboprossimohttps://www.facebook.com/Ciboprossimo

Devo qualche spiegazione agli amici che in questi ultimi tre anni mi hanno visto attivo sulla scena della protesta politica (non pagheremo noi la vostra crisi!) e che da alcuni mesi non mi sentono più. Non sono scomparso, né ritirato a vita privata. E’ però successo qualcosa nella sfera personale che tuttavia c’entra con le ben note vicende globali (la recessione, l’impoverimento dei ceti medi, la privatizzazione dei beni pubblici, la guerra!).

In questi tre anni ho fatto una full immersion in tutta l’area antagonista italiana. Non sto ad elencarveli tutti, vi basti sapere che ho coperto tutto l’arco che va dai marxisti rivoluzionari agli anticapitalisti sovranisti, dai signoraggisti alla biopolitica, passando per le formazioni più tradizionali di SEL, Rifondazione, Rivoluzione Civile.

Nel 2012 ho deciso di dare un po del mio tempo e delle mie energie al movimento fondato da Giulietto Chiesa, www.alternativa-politica.it . Ovviamente mi sono iscritto anche al Movimento5Stelle, ho partecipato ad alcune loro iniziative, li ho votati e li ho fatti votare.

L’esito del post elezioni 2013 (che non sto a ricapitolare, il fallimento della sinistra, l’inanità del PD, l’implosione annunciata del M5S, l’emergere dei soliti maggiordomi del potere globale cioè Letta che prosegue il lavoro di Monti, in un mare di balle televisive…), purtroppo dice che nel breve periodo non c’è speranza di produrre un cambiamento a livello politico nazionale.

Siamo e restiamo un paese a sovranità limitata. Le decisioni importanti, quelle che contano sul destino delle persone, non sono prese a Roma ma in quelle stanze, neanche tanto segrete, dove siedono i Master of world. E questi, di fronte all’avvitarsi di una crisi che è sistemica, non sono in grado di definire e concordare una via d’uscita e non sanno (o non possono) fare altro che gestire l’esistente (strategia del contenimento).

I Master of world sono in perpetuo conflitto tra di loro e non sono d’accordo su nulla se non su una cosa: questa crisi la devono pagare i popoli, le classi lavoratrici, il 99%. Purché siano salvaguardate le rendite ed il potere di quell’1% i cui interessi essi tutelano.

Quell’1% di popolazione che da solo detiene quasi la metà della ricchezza mondiale, che è in grado di influenzare le politiche di ogni Stato e che progressivamente si appropria di ogni residuo spazio sociale, ambientale, geografico… per fare profitti.

E qui entra il tema del Cibo. Read the rest of this entry »

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 16 giugno 2013 in Uncategorized

 

Tag: , , , , , , , , ,

Networking Alternativa

rete

Gruppo Networking

Ver. 05 Marzo 2013

“Agire localmente e pensare globalmente”

“Noi con gli altri, a servizio, per costruire con gli altri”

“Non facciamo rete stando tra di noi, ma mettendoci a servizio delle realtà che si muovono nella stessa nostra direzione”

“C’è lavoro per tutti, ognuno può fare qualcosa per il progetto”

“Impegno volontario, sostenibile ma misurabile”

“I militanti di Alternativa attivi in Internet perché capaci di fare rete”

“Obiettivo: formare 50 animatori territoriali (o tematici)”

Obiettivi:

  • Fare rete, attraverso l’acquisizione di competenze tecniche e lavorando insieme.
  • Aumentare le competenze di rete delle singole unità locali.
  • Ogni gruppo locale dedica inizialmente una persona (e poi lo estende ad un gruppo più ampio) per creare la presenza in rete del gruppo locale stesso. Read the rest of this entry »
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 5 marzo 2013 in Uncategorized

 

Tag: ,