RSS

Lavoro autonomo

Pagina dedicata all’analisi della componente sociale che Sergio Bologna per primo ha definito “lavoratori autonomi di seconda generazione”. Maggiori e più utili aggiornamenti sono presenti sul sito di ACTA a cui aderisco dal 2005: www.actainrete.it

1. Mio articolo sulle possibilità di un nuovo welfare state non lavoristico basato sulla cittadinanza. Il tema si intreccia con la questione del come garantire la produzione di conoscenza per l’innovazione sociale: Conoscenza Lavoro autonomo e Welfare State

2. Idee sul lavoro della libreria delle donne di Milano. Lo considero un capolavoro non solo per la capacità di sintesi ma anche per la capacità di fare luce sulla questione femminile superando la logica del banale fifty-fifty: immaginacheilavoro-libreriadelledonne

3. Manifesto di ACTA. Scritto da Sergio Bologna nell’estate 2010, pone con chiarezza la questione del ruolo e dello spazio del lavoro autonomo nell’attuale fase di cambiamento politico, economico e sociale: Manifesto-dei-lavoratori-autonomi-di-seconda-generazione OK

4. Post a Generazione ProPro del Corriere della Sera (Lavoro autonomo senza rappresentanza – 22/12/2010): http://generazionepropro.corriere.it/2010/12/lavoro_autonomo_senza_rapprese.html

Annunci
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: